username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Edgar Allan Poe

in archivio dal 28 giu 2001

19 gennaio 1809, Boston - Stati Uniti

07 ottobre 1849, Baltimora - Stati Uniti

segni particolari:
Allan è il cognome dello zio che mi ha cresciuto. L'ho aggiunto al mio per riconoscenza.

mi descrivo così:
Sono il padre di un nuovo genere letterario, "l'horror". Devo molto a Charles Baudelaire.

31 marzo 2006

A --

I recessi ombrosi dove in sogno io vedo
i più vaghi uccelli canori,
son come labbra - e tutta la tua melodia
di parole cui il labbro da forma. -
I tuoi occhi, gemme nel cielo del cuore,
desolati si posano allora,
o Dio!, sulla mia mente funerea -
luce di stelle su un nero drappo.

Il tuo cuore - il tuo cuore! Mi ridesto
e sospiro, e dormo per sognare
di quella verità che l'oro non può mai comprare -
e di quelle futilità che sempre può, invece.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento