username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Edoardo Pisani

in archivio dal 16 mag 2008

24 febbraio 1951, Pisa

segni particolari:
Un uomo qualunque che tenta di mettere in parole e versi le proprie emozioni

16 maggio 2008

Chi

Vento portando vai
raggi di silenzio
dove il sorriso splendeva
aggiungi
grigio all’azzurro velato
a nascondere immagini
suoni e voci
di una storia mai iniziata.

Chi potrà ascoltarti.

La strada sognata
tracciata dalle tue dita
percorro
a ritroso
in tortuosi pensieri
alimentati da un desiderio
lancinante
su ricordi di immaginato piacere.

Chi potrà vederti.

Sensazioni emozioni scolpite
in meandri sconosciuti
impronte indelebili
segnate
dalla danza di corpi
incatenati
in reciproca fonte
inaridita dalla ragione.

Chi potrà toccarti.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento