username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elisa Barindelli

in archivio dal 09 set 2009

02 gennaio 1982, Milano

09 settembre 2009

La città natale

Ancora mi prendi
e non chiedi.

Invecchiata, abbandonata,
rovinata di amanti infedeli,
coi piedi nudi ti troverò addormentata.

Nel tuo mare di roccia e di sale
sarai principessa svelata,
e sulla spiaggia la notte
canterai l'inno crudele.

Colorata dell'odio screpolato
mi culli sul tuo seno divelto,
e di nuovo ritorno
incapace d'andare.

Per guardarti dormire.
Dal tuo trono di vento,
benedicimi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento