username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elisabetta Pedata Grassia

in archivio dal 08 mar 2010

05 marzo 1988, Napoli

segni particolari:
Un'acrobata senza rete di sicurezza. 

mi descrivo così:
" (...) Magari fossi una candela in mezzo al buio." M.D.

22 marzo alle ore 21:06

Bellezza

Mi ritengo fortunata
se per anni
questi anni
sono stati già
allenamento...
alla vulnerabilità
a stringere i denti
A sentirsi esposti
soli

A raschiare la pelle
contro l'asfalto

Adesso è allenamento
all'allontanamento

Che risveglia
epura
da tutto

A questa bellezza
ovunque io sia
nonostante la barbarie
umana
Nell'esercizio
a guardare solo
in alto
chiunque io sia

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento