username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elisabetta Pedata Grassia

in archivio dal 08 mar 2010

05 marzo 1988, Napoli

segni particolari:
Un'acrobata senza rete di sicurezza. 

mi descrivo così:
" (...) Magari fossi una candela in mezzo al buio." M.D.

23 ottobre 2018 alle ore 21:34

Medium

Ho sorretto colonne 
di spirito
Innalzandole 
a palazzi 
di cielo

Solo per sentire 
di più 
Solo per amare
di più

Amplifico sogni
Mettendo 
il destino
al guinzaglio
Dall'inferno
all'ultimo cerchio

Ho dipinto la voce
Nell'alfabeto di carne
Dove nell'abissale
urna
Sboccia
L'Altissima Anima

Vieni a guardarmi
Vieni a guardare da vicino
l'odore
del tuo simile 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento