username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Arlotta

in archivio dal 04 nov 2013

Roma - Italia

04 novembre 2013 alle ore 21:12

Dalla parte dell'anima

di Emanuela Arlotta

editore: Galassia Arte

pagine: 80

prezzo: 16 €

Acquista `Dalla parte dell'anima`!Acquista!

Immergersi nel mondo della poesia è un cammino intimo, fatto di ripidi tratti, scoscesi, bui, inimmaginati, scavati nella memoria. Oppure luci che donano il coraggio di testimoniare in versi, quello che può essere ancòra di salvataggio, legando ragione-cuore. Partire dall’Anima non è sempre semplice, eppure la Poetessa Arlotta, trova l’inizio per direzionare questo cammino.
“C’era una  guerra”, sempre attuale, dove la poesia diventa bellezza, sogno, graffiante forza, sorriso che s’accende, in chi ha sete di amare. Un percorso di pensieri e semi, che riescono “ancora insieme”, a baciare gli errori, spogliandosi delle maschere che “certe notti” indossiamo. Vuoi per paure,o per nascondere le incertezze che il peso di un passato, ha segnato. Un’autodifesa che brucia nel peregrinare, sconnette e mescola i sentimenti.
Pennellate d’arcobaleno, che contribuiscono con tutte le sfumature a dare quel “dolceamaro”, arricchendo con esperienza il presente. Una riscoperta dell’ "essere", donne, uomini, bambini, profumanti di vita e magia. Ognuno portatore di emozioni che l’instancabile vento porta nel tempo.
I sensi, riempiono i vuoti e riaccendono “sinuose note”, che solo chi, va oltre la moda dell’ "apparenza" e della "illusione", può comprendere.
Emanuela, diventa con la poesia "l’Incontro" di anime in divenire, destinate ad accogliere con "occhi d’amore" chi, può ritrovarsi nelle sue parole e "rinascere dalle ceneri", ricomponendo le ore e scacciando la solitudine e l’ipocrisia.
Tra "strade distorte/ di asfaltate esistenze/ incollate al volante" di un "Roma romantica" o di una qualsiasi altra città, seguirla in questo viaggio poetico, sarà una piacevole compagnia, e anche "sotto la pioggia", troveremo il modo per riflettersi positivamente nelle differenze che ci circondano, con idee e battiti nuovi. Accarezzando ferite e rughe, anelando respiri con "passione" e sotto un tappeto di stelle, sentirsi liberi di amare ancora.

recensione di Dulcinea Annamaria Pecoraro

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento