username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Lazzaro

in archivio dal 09 dic 2005

15 ottobre 1978, Pordenone

segni particolari:
Mi piace il cinema horror - gotico, scrivo di solito dopo mezzanotte.

mi descrivo così:
Aspirante scrittore, dedito a fare il legale. Con tanti pensieri in testa, mi piace scrivere di quello che vedo, sento, tocco ogni giorno poichè tutto ciò che ci sta intorno sono parole, versi, racconti e la poesia è la mia Lady di un mondo di parole.

03 maggio 2010

Donne senza guai

A volte qualcosa rulla negli occhi
tra suoni contro specchi, e infine cade.
Senza fede nel silenzio
si crogiolano i dissapori,
chiedi di chiudere gli orecchi.
Per grazia, eppur sarebbe facile
lasciare, al muro, non tornare,
sporcare la nebbia di rabbia,
addormentarsi.
Perchè le donne sono un po' così,
ninfee nel fango,
arabiche pietre in un cortile,
e le mani soffiano la brezza del mattino
o impugnano il sole del pomeriggio.
Sì, rammentalo anche tu
che trattieni una ciocca dei miei capelli.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento