username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

08 giugno 2012 alle ore 13:31

Due Cento cinquantacinque

E' puntuale il mio amore, diranno che ha
fiuto per il feretro, la veglia, la stiva. 
Alla mia carne, a dosi alterne, inietta
il morso di una cagnetta che abbaia
con il suo stomaco, mi adorna la gola
con il piumaggio di una fenice che farà
il mio malanno più breve. Lui conosce la
posologia del rimedio, quanti scanni e candele
fanno il miracolo. E'  puntuale il mio amore, lui
odia il rumore, la voce che s'alza: non bussa,
solo lui entra, non chiede permesso chi ha
le chiavi e l'ingresso. La ghiandaia ha già
intatto il nido, le rondini, suonato il tramonto,
ripassano il volo. Ecco, adesso credo mi tocchi,
adesso lui viene a farmi nuova, mi trova un piede
dritto, un nome, una casa. Io gli terrò in caldo il cuore, che
mangi e si sazi, non resti niente di più nel piatto che un osso,
la bianca reliquia non parlerà la mia consunzione.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento