username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

06 giugno 2012 alle ore 13:07

Due Cento cinquantadue

Questo è il momento: la nostra terra non
vuole nome, ma un sesso, e culle e granaio,
e gerbere o foschie, purchè la tua mano sia
di mia pertinenza nelle notti che ci peseranno
con gru di rughe e righe sul sonno.
Io e te prigionieri di un ghetto di ore oche, quelle
in cui vorrai il sole sfrattato ed il sale nel piatto.
Noi siamo un patto venduto a buon prezzo,
la rosa e la spiga, la pigiatura dal tino scosceso.
O amore che non sai come ci venne cucendo una
sera il destino, infittisci la trama, questo è il momento
del nostro svolgerci piano al compito che ci assegnarono,
senti la puntura della mostrina che comparirà
a missione compiuta: se avrà la mia pioggia,
sarà talco il tuo seme.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento