username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

14 luglio 2012 alle ore 15:12

Due Cento novantatre

Cercavo un soggetto da mettere in cima
alla piramide, uno spaventapasseri per
il mio orto di cinque punte, una giostra
intorno alla quale far correre parole
per il mio palio. Poi mi fecero notare
che potevo essere io il giostrante,
lo spauracchio, il soggetto e la carne
cattiva addentata dal contadino. Io e
le mie sanguinarie svendite di lettere,
di predicati disossati fino all'anemia,
di letti satolli di linee e trasfusioni.
Io, dunque proprio io, posso essere
a capo di questa masnada che schizza
dalla mia bocca senza emettere neanche
un suono, che si impala sulla pagina per
 poi essere disseppellita e sistemata
in loculi chiamati chissà memorie, pensieri,
distrazioni, detrazioni.Io devo redarguire
il mio gregge quando starnazza cose che
non dovrebbe ed imporgli all'improvviso
una tosatura nel mezzo del gelo, vederlo
rachitico e punirlo della lanugine in cui
si insinuano le cose migliori, perle come
zecche, espatriate da ribelli. Là, nella
loro pancia nera di sangue starà
tutto il mio discorso.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento