username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

22 giugno 2012 alle ore 13:17

Due Cento sessantotto

Una al giorno, non di più: la parola è
dettaglio, indizio. Venitemi a prendere
prima che uccida anche l'ultima salubre
scintilla, è spiazzante il mio senno, uscito
senza ritorno. Vi sto seminando la via
di scoperte, che fate? Girate? Di qui!
Di qui!  La pagina non è una tomba,
è un canarino: non bevetela, interrogatela!
Squittisce, canta, gioisce, grugnisce, gracida,
nitrisce, è nitrato d'inchiostro,  intossicazione
furente, pozione di mostro, due zampe di grillo,
fiocina ed alambicco, coscienza di grillo  ormai
muto e cecità a non finire. Ma questo è il prezzo
di chi dice: " Ho amato", di chi giudica : " E'sbagliato!"
Non sono sana, nè più bella di ieri che imbellettavo
il mio corpo con lo stupido talco dell'attesa.  Amore
è quello che scende tra i rovi degli inferi a cercare
la rosa ed io ho questo invito: credete rinuncerò?
Avanti! Mettetemi ai polsi le vostre faccette di
scherno e stupore, io torno laggiù a prendermi
il mosto. Ho sete di vita, voglio essere folle,
ma rossa del suo richiamo .

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento