username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

07 novembre 2012 alle ore 12:44

Tre Cento cinquantaquattro

Chiamatemi allora come il suo nome, infilatelo bene questo perno nel vuoto, gli incastri distratti. La vite ritrovi  il suo innesto, non parlo di innesco ma esplodono bugie sulla lingua se mi fingo completa senza il suo estremo. Lui e' di tutte le cose la cosa più vera, cara fino a dilapidarmi, iniettata per dissanguarmi, sostenuto salasso. Lui, sfuggente e padrone, ridente e disperato sorpasso con il muro di mira. Non ci accomuna che un varco, da li' transitano le nostre provvigioni , nere fattucchiere ordiscono la grama predizione. Chiamatemi soltanto per dirmi sua: voglio imbastardirmi alla corte dei giorni, smettere anche la leva che mi fa in piedi se non avrò la sua carne a finire la mia nella mia. 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento