username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

25 settembre 2012 alle ore 11:19

Tre Cento trentuno

La mia casa non ha culle, la mia pancia
è senza nomi. Sono passate di qui tante
mani ad impastarmi con ingredienti
spenti e dosi confuse. Adesso vorrebbero
mi tenessi la loro elargizione bastarda.
Ma a cosa serve un guscio senza
gheriglio?Una morsa senza denti?
Ciò che fa male deve far male e ciò
che è pieno non può esser leggero.
Ditemi: sono forse una stiva?
Uno scantinato, un ripostiglio a cui
affidare l'antico ed il troppo?
Andate via se non sapete risparmiarmi
almeno una bugia, sloggiate in fretta
e fate i bagagli. La mia pancia non ha
nomi ma il mio  petto ricorda la vostra
faccia, sa additarvi e la paura
non avrà mai tane.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento