username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

01 settembre 2012 alle ore 13:32

Tre Cento ventiquattro

Non mi vogliono i frassini, le liste
di cipressi a bordo camposanto, sono più
indigesta di sughero e corteccia, rigurgito
per qualsiasi fame.  Un bolo infinito,
sapore che non trova casella.
Non mi vogliono nè il chicco nè la pula,
sono scarto o seconda scelta.
Niente mi vuole per come voglio io tutte
le cose, così, fino all'osso, senza dimenticarne
o sprecarne niente. Mie più del sangue,
della carne stessa,della stazione dei
tendini, del decumano dei peli. Io so
volere solo così, fino a sfinirmi.
Invece sono voluta come l'ospite di
passaggio: mi accomodano sedia e
pietanze ma mentre mi sorridono e
servono, bramano l'ora in cui andrò.
Non mi vogliono e questi tessuti li
sfiorano appena e nemmeno ricordano
che odore facevano, se di caldo,
o di buio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento