username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

24 novembre 2012 alle ore 17:00

Hiku

La mia stanchezza.
Entrando in trattoria,
Profumo di rose.

Quieto ruscello.
Le mie gambe bagnate,
Un gambero morde.

La primavera.
Un passero si bagna,
Nella sabbia umida.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento