username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

05 dicembre 2012 alle ore 11:55

Il Futuro Dei Giovani

La strada rovente
Dal caldo di luglio
Lungo la pianura
Dal grano mietuto
Va verso la scuola
Per l’ultima prova.

Medita la mente
Il vicino domani
Con teneri affetti
Pronti a dividersi
Nel nuovo futuro
Che la vita ci dona.

Gioventù bruciata
Fra ansie e timori
Nei giorni felini
Che rotolano via
Tra sogno e realtà
Come ombre molli.

Noi candidi angeli
Felici di respirare
Con l’unico intento
Di aprirci la strada
Che batte nel petto
All’attuale futuro…

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento