username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

06 dicembre 2012 alle ore 18:02

La Mia Fanciulla

I fiori sono angeli
Le foglie violini
E Tu! dolcemente

Come una farfalla
Delicata e naturale
Danzi insieme a loro. 

Fanciulla vellutata
Il tuo viso luminoso
Arrossisce nella luce

Poi! Ti celi nella sera
Per rinascere serena
Nel giorno che nasce. 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento