username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

08 dicembre 2012 alle ore 12:02

Lei

Giochi di luci all’orizzonte
Esplosioni di stelle nella notte
E nel buio cavalca una cometa
Un viso di luna vestita di stelle:

Si fa luce
Si fa voce
Si fa lei.

Il vento suona e canta!

Al calare dell’oscurità
Nella calma che regna

Mi succede di penetrare
Quel misterioso silenzio

E nel tempo immobile
Dominano da sovrano

Quei ricordi da ignorare
Sparpagliati tra le stelle

Quelle storie di vento
Che non volano via.

Oh notte che domini su tutti!
Tracciami il sentiero di luce.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento