username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Enrico De Santis

in archivio dal 02 nov 2010

25 agosto 1982, Gaeta

segni particolari:
Un buco nero nella testa

mi descrivo così:
Ingegnere, con la passione della matematica, scienza, filosofia e della Conoscenza in generale. Amo il disegno e la scrittura, curo un sito personale (www.sublimina.it) dove di tanto in tanto pubblico articoli riguardo le mie passioni.

29 aprile 2013 alle ore 15:10

Anamorfosi

Numeri come lettere, parole come formole
oscillazioni schizofreniche
poesie come leggi della natura.
Eternità nello stile.
Strutture nei contenuti.
Unità nella duplicità.
Significati come forma.
Anamorfosi, privilegio del punto di vista,
Amore, privilegio di un cuore.
Odio e rigetto come attrazione.
Eternità nel cervello.
Razionalità rifugio stanco della follia.
Architetture sublimi e forme geometriche
morbidi corpi che sospirano.
L'indicibile si compie in ogni attimo divenente
L'incommensurabile accompagna il divenire,
memoria obliante come una linea retta piegata.
Bellezza passeggera e virtù spezzata.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento