username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Enza Innella

in archivio dal 18 ott 2011

24 maggio 1971, Modugno (BA) - Italia

mi descrivo così:
Spiritulmente viva, in cammino verso la felicità, e serena nei miei scritti, che mi innalza all' infinito e affascinata meravigliosamente dalla natura, e i suoi prodigi, che mi regalano brevi attimi, di preghiera, i quali mi pongono vicino al Signore che sa capirmi, e fortificarmi.

20 ottobre 2011 alle ore 22:44

in quel immensa traquillità

Mi trovavo li dove regna la pace,
tranquillità,ascoltai il canto degli uccellini allegri.
Mi sembrava di volare nella immensa armonia
di quel mondo meraviglioso
ove anche l'uomo col la sua interligenza
non potrà mai capire quell' animo tanto dolce
e comprensivo che a madre natura .
In quel attimo conobbi la pace in me  stessa provai
un sentimento nuovo,rispettare quel mondo
ed imparai ciò che l'uomo dovrebbe imparare
stando a contatto col la natura
L'amore
e da quel attimo ho imparato insieme i miei amici
a conoscere tanto
ti ringrazio amica cara ho scoperto un
sentimento grazie grazie
ho imparato e spero che anche l'uomo impari
la lezione che in silenzio  la natura ci ha dato
la natura, nel suo profondo animo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento