username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fabia Muscariello

in archivio dal 06 nov 2009

12 luglio 1981, Gaeta (LT) - Italia

mi descrivo così:
Io la vita me la godo... io la vita me la soffro....

09 febbraio 2012 alle ore 16:26

Poco prima di non dire al dunque niente

Severe le mie chiusure quando
ci sbatto il naso contro,
ignorando per timore e
cercando solo di riprendermi l'andatura, il passo

Del rossore sulle vesti
non so dirti perchè taccio
ma felice percepisco
dentro ogni mio più raro potere
il desiderio di fuggirne

Sono la menzogna
altre la più pura delle intenzioni
e mi perdo più di quel bicchiere
che giocherebbe tra le tue mani

Non ho nulla che io possa
donare completamente,
forse
la mia tana,
la mia scrittura schiva,
o la solitaria strada della rinunzia
e non foglie verdi e sparse
fioche luci, profumi marini,
una strada da fare solo a piedi
e quel tremore da cui poter guarire
solo col suo accompagnamento...

Sono nulla o più di questo
e non so dirlo in altro modo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento