username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fabio Meneghella

in archivio dal 03 mar 2013

25 maggio 1988, Bari - Italia

03 marzo 2013 alle ore 11:41

La Vera amicizia

Il racconto

Trovare persone che non sanno il tuo nome, ma sanno come amarti, è stata l’emozione più grande che ho provato in quel luogo! Pensavo di conoscere l’amicizia migliore, invece ho scoperto quella Vera! L’amicizia non è divertimento, uscire insieme… ma è un qualcosa di più profondo, l’amicizia vera è quando un amico è disposto a dare la vita per te, anche se ti conosce appena, farebbe qualsiasi cosa per salvarti, l’amico vero si aspetta l’amore in cambio, non soldi o oggetti! Per la prima volta ho conosciuto persone senza “sottotesto”, cioè prive di doppio gioco, purtroppo senza saperlo molte persone che non seguono la parola di Gesù, assumono una doppia personalità, in breve, ci fanno capire che desiderano una cosa, invece lo fanno per altri scopi! Perchè le persone sottopressione rivelano ciò che sono veramente! Il dilemma scuote l’inconscio, e lo dissotterra! E’ meraviglioso parlare invece con persone che possiedono una sola personalità, se ti amano, ti amano veramente! Ho scoperto l’Amore, l’ospitalità fraterna, condita con un amore mai provato prima! C’è una luce diversa che brilla nei loro occhi, qualcosa che non puoi fare a meno di ritornarci! Apprezzare ogni singolo insetto, ogni petalo e amarlo, come un uomo! …Passeggiare nell’oscurità della notte, tra la natura, illuminati solo da una splendida Luna piena, è sublime! La notte acquerellata dal plenilunio rendeva magico il firmamento! Sono proprio tornato sulla Terra, non sapevo cosa stesse succedendo quaggiù, senza TV, computer…, si viveva solo di amore, contemplazione, amicizia e preghiera! E tutto questo regala un qualcosa, che non basta una poesia per descriverlo, ma bisogna provarlo… e quel qualcosa è la felicità! Fabio Meneghella

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento