username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fedel Franco Quasimodo

in archivio dal 04 dic 2006

04 agosto 1960, Catania

mi descrivo così:
57 anni, impiegato scritti aforismi, poesie introspettive, sociali, religiose, numerosi riconoscimenti in concorsi letterari nazionali ed internazionali; presente in varie antologie. Accademico dell'Accademia Costantiniana di Palermo; Accademico e Cavaliere della Cultura Dell'Accademia il Rombo

22 marzo 2011 alle ore 8:09

capolinea

Capolinea

Il capolinea e’ raggiunto:
fine della corsa.
Male e angoscia
Stretti al corpo
In una ferrea morsa.
Il punto del non ritorno
E’ visibile a un cieco.
E’ macchiato di sangue.
Davanti a uno specchio
Si mette in posa
Una barba di tre giorni
E un capo  spettinato.
Il calice si leva,
tremante
e liba
all’ennesimo fallimento,
per poi andare in frantumi

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento