username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Federica Guglielmi

in archivio dal 12 mag 2009

21 gennaio 1989, Taranto

mi descrivo così:
Eclettica e policroma.

01 giugno 2009

Confusion

06.03.09


E ti sembra tutto così assurdo
irreale...
notti sospese a pensare: Perché?
Perché a me?
Perché lui?
Non ti sai dare una ragione
sai soltanto che accade
nient'altro...
Ogni convinzione
ogni certezza che cade.
Cerchi un punto d'appoggio
un appiglio
un'àncora di salvezza
invano...
E' come un macigno
che ti rallenta il respiro
sempre più piano..
e più lo eviti e più lo vuoi
e più non ci pensi e più è lì...
nel tuo sospiro.
Se solo gli ingranaggi della tua vita
si fossero combinati diversamente
forse adesso
quest'utopia mai capita
chissà...
sarebbe già una realtà in progresso.
Ma non sempre sei l'artefice degli eventi...
alcune volte li puoi cambiare altre...
devi viverli, affrontarli e...
sperare...
che i vostri pensieri
un giorno... anche lontano
si possano sfiorare...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento