username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Federica Guglielmi

in archivio dal 12 mag 2009

21 gennaio 1989, Taranto

mi descrivo così:
Eclettica e policroma.

09 dicembre 2009

L'arrivo è la fine

L'orizzonte è un'astrazione, senza un limite segnato
- fandonie -
è stato appena valicato

Su una barca senza remi
io e te
senza vela e senza freni

Lungo un mare di peccati
di bugie e di reati
endovena carica di rabbia
e con gli occhi accecati dalla sabbia

Squali,vipere e chimere
un groviglio inscioglibile
notti insonni, mostri, incubi nelle sere

Siamo immersi fino al collo
il punto d'arrivo è la deriva
ho deciso: a bracciate torno a riva

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento