username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Federica Tesauro

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Federica Tesauro

  • 20 febbraio 2007
    Parole che per me furono

    Parole che per me furono,
    ormai di tempi lontani
    che vagamente distinguo
    nei meandri di fumi distorti
    e nebbie fitte.

     

    Mi avvolgo di torbide lenzuola
    illudendomi di mura di granito
    riflettenti il vostro sangue.
    Ma in realtà quella porpora
    è solo mia.

  • 19 febbraio 2007
    Come una spenta mimosa

    Come una spenta mimosa,
    Ella fiorisce mentre il nero avviluppa
    con il suo freddo abbraccio familiare
    i tronchi del loro abito spogli.

     

    Troppo presto per i loro germogli,
    l’eco del fulmine continua ad avanzare,
    ogni superstite sull’instabile scialuppa,
    e la mente di Lei trionfa dolorosa.