username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gallina

in archivio dal 12 gen 2007

20 dicembre 1977, Asti

segni particolari:
Mediativamente onnivoro, morbosamente curioso

mi descrivo così:
Un significato dal mutevole significante

12 gennaio 2007

Un giorno felice

Mi sono svegliato fattore
e ho aiutato il sole a nascere.

 

Oggi nel giorno c’è qualcosa di me
sento forza vitale che mi trapassa.

 

La schiena appoggiata al sonno del mattino
una brezza leggera che mi fa da guanciale.

 

Si culla il mio sguardo tra le corolle dei  fiori
la mia mano, calda, ascolta il battito della terra.

 

Asciugo premuroso la rugiada
che abita il cuore delle foglie gentili.

 

Divento un raggio sorridente
che compie ampie parabole immediate.

 

La mia  mente vive d’impulsi di luce
e la mia memoria s’immerge in un bagno d’oro:
consapevolezza piena d’un istante di vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento