username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gigante

in archivio dal 07 nov 2011

10 febbraio 1983, Alberobello (BA) - Italia

segni particolari:
Ciuffo bianco naturale tra i miei capelli neri.

mi descrivo così:
Nato ad Alberobello (BA) nel 1983. Le mie passioni si diramano nella Comunicazione Digitale, nell'Editoria Libraria e Multimediale, Social Media, Cinema e Teatro. Scrivo canzoni, poesie e romanzi. Autore di BIANCO E NERO (Lettere Animate, 2014) e LA PISCINA DELLE MAMME (Lettere Animate, 2013).

06 febbraio 2013 alle ore 17:12

Filippo Gigante dixit:

Comprendi come la scrittura diventi nel tempo un filo conduttore di milioni e milioni di parole che sono insieme descrizioni di eventi e storie in grado di meravigliare e coinvolgere in un solo istante una miriade di occhi che leggendo fanno propria quella tua stessa scrittura, quasi soave... del tutto benefica o a volte tremenda come il gesto di un Angelo che ti appare, così all'improvviso, tra le pagine di un libro.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento