username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fiorella Cappelli

in archivio dal 23 apr 2012

18 ottobre 1953, Roma - Italia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2014.

mi descrivo così:
Poetessa, scrittrice, recensionista e giornalista free-lance. Tanta passione  per la scrittura: poesia in lingua e in vernacolo romanesco, narrativa, aforismi; amore per la lettura. Organizzatrice di eventi culturali, mostre d'arte e presentazioni libri. 

20 dicembre 2012 alle ore 18:51

Er Soriso Dell'Angeli

Soffice neve, come la bambace
de notte, in quela grotta fredda e spoja
c’è ‘n Bambinello ne la mangiatoja,
Dio l’ha mannàto pe portà la pace
 
perché er popolo no, nun è capace
de rigà dritto e quanno che s’annoja
co’ la follia fa’ straggi, come ‘n boja,
toje er soriso all’angeli eppoi tace.
 
Portàmola ner monno, la speranza,
damo  ‘n’aiuto a chi cià tante pene
e su la Tera pena già abbastanza.
 
Er Santo giorno der Natale è amore
cercamo de volesse ‘n po’ più bene
donamola 'na 'nticchia de calore!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento