username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fortunato Leccese

in archivio dal 03 apr 2006

21 dicembre 1983, Formia

10 aprile 2006

Perdersi

Nel tempo in cui la vita appare ingenuamente,

il ricordo di noi mi travolge;

luccica il mare tagliato da agili navi,

cornice d'un abbraccio fraterno

che scalda d'emozioni il cuore mio rosso

d' estate oramai sbiadita,

teatro d'un tempo che fu, che mai più tornerà;

crudele  passato d'un freddo presente.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento