username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesca Pellegrino

in archivio dal 27 giu 2006

05 novembre 1974, Taranto

09 ottobre 2006

Non si direbbe ma piove anche sotto gli ombrelli

Era niente, sostare città
respirando lune intere di zolfo
sotto i marciapiedi e
il fracasso delle cattedrali
le notti che non dorme nessuno.
Dovevo fermarmi
un minuto prima di ieri,
prima che venissero
a piovere i mille congiuntivi a dirotto
di questo cielo intubato.
Prima di lasciarmi corrompere
con quattro nuvole lasciate a
scongelare appena sotto il sole.

(e dire che non fa neanche
caldo oggi, sotto la pelle)

Era niente
tutto questo deglutire con le ginocchia
a carponi

tutti sassi che cammino.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento