username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Foresta

in archivio dal 29 dic 2005

09 ottobre 1977, Nola

mi descrivo così:
Non posso descrivermi... non sarei obiettivo... lascio ad altri questo compito.

08 maggio 2006

Nightmare

Suonano inutilmente.

Nessuno aprirà

Il golem è lì che attende un’altra magia

Voglio andare via,

Lontano da tutti i segreti.

Lontano dalle pelle che brucia

Il sangue versato piangendo l’infinito

I paragoni si sprecano nella solidità dei discorsi

Tutto è così rovinosamente tragico

Il tuo silenzio non è stato mai così rumoroso

Non so più cosa chiedere e dove aggrapparmi

Aspetto l’ultimo voto.

Il risultato della mia condanna

Mentre la bambina nel video piange

Io bevo ed ascolto musica.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento