username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuliano

in archivio dal 13 set 2011

Idria - Italia

segni particolari:
Barba bianca e capelli radi. Scrivo e pubblico articoli di Didattica della chimica in "CnS" (SCI) e in "Scienze & Ricerche" (AIL), in www.latinainvetrina.it, in www.buongiornolatina.it e in http://educa.univpm.it. Aborro la separazione della cultura umana, che è una e una sola.

mi descrivo così:
I romanzi:I sassi di Kasmenai,Il foglio;Come fumo nell'aria, Prospett.Ed.;Il cercatore di tramonti, Il foglio; L'intrepido alchimista,SensoInversoEd.; Sulle ali dell'immaginazione,Aracne. Le poesie: M'accorsi d'amarti;Quando bellezza m'appare;Ragione e sentimento;Voglio lasciare traccia,Libr.Ed.Urso

31 dicembre 2012 alle ore 18:25

Il sogno

Al finir di quella notte,
tra gridata baldoria,
vocii di sublime gioia,
sussurri di innata passione
bicchierate di fervida allegria,
da etanolici fumi inebrianti
stordito,
mi adagiai
sul soffice canapè.
Sovvenne, allora, l'amico Morfeo
che mi cullò armoniosamente
conducendomi
dove il sogno diventa reale
dove l'amore è vita
dove la serenità si respira
dove la felicità dura
un'eternità.

E là incontrai te,
o dolce venere,
desiderio della mia sensualità infantile
fata della mia voglia ardente
frenesia dei miei sogni più reconditi
affermazione delle mie attese
annullamento delle mie ansie
compimento della mia vera essenza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento