username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuliano

in archivio dal 13 set 2011

Idria - Italia

segni particolari:
Barba bianca e capelli radi. Scrivo e pubblico articoli di Didattica della chimica in "CnS" (SCI) e in "Scienze & Ricerche" (AIL), in www.latinainvetrina.it, in www.buongiornolatina.it e in http://educa.univpm.it. Aborro la separazione della cultura umana, che è una e una sola.

mi descrivo così:
I romanzi:I sassi di Kasmenai,Il foglio;Come fumo nell'aria, Prospett.Ed.;Il cercatore di tramonti, Il foglio; L'intrepido alchimista,SensoInversoEd.; Sulle ali dell'immaginazione,Aracne. Le poesie: M'accorsi d'amarti;Quando bellezza m'appare;Ragione e sentimento;Voglio lasciare traccia,Libr.Ed.Urso

17 novembre 2012 alle ore 9:18

Un pensiero greve

Un pensiero greve,
indigesto, fastidioso,
finanche molesto,
è balenato
nella mia mente,
come una saetta,
fulmineo.
Stordendomi.
Di stucco sono risultato
immobile, fisso,
sbigottito, turbato,
in quel pensiero ostinato.
L’assenza dei  tuoi pensieri immediati
l’assenza delle tue parole
l’assenza delle tue emozioni
l’assenza di te,
Kaos  crudele  barbaro acerbo spietato
in me un torvo pensiero crudo
di carenza ha concepito.
Povero animo mio!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento