username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuseppe La Rosa

in archivio dal 15 set 2008

01 settembre 1980, Catania - Italia

segni particolari:
Misantropo

mi descrivo così:
Nessun giudizio potrà scalfire l'anima delle mie dita che brandiscono la penna

21 febbraio 2011 alle ore 23:13

Frammento di un sogno

Vivevo appeso al filo della guarigione
nel tardo pomeriggio dei pensieri
quando credevo nella sua infinita essenza
mentre inutili sforzi mi allontanavano da me.
Rivivo un po quei ricordi oscuri
come brezze impure d'inverno
e nella mia esistenza sublimata dal tempo
fruisco in eterno un sospiro di libertà.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento