username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Franco Maccioni

in archivio dal 23 lug 2007

19 febbraio 1944, Gonnosfanadiga (ca)

segni particolari:
Nessun segno particolare di rilievo.

mi descrivo così:
Essere come sono ma ancora cercare di capire l'essere che è in me! Lo troverò? Mah, non so. Forse con la poesia mi auguro di riuscirci!

13 agosto 2007

A Nassiryah

Smorfie di dolore
e spenti sorrisi
su giovani vite,
dilaniate e trafitte
da pungenti aculei,
attendono lacrime
in terre lontane!
Fiori su un sacrario,
quasi come strada
che conduce in cielo,
tra profumi inebrianti
e calde lacrime!
Tappeto di fiori
in un’atmosfera irreale
che subito confonde
tristezza e sofferenza
in chi resta,
attendendo consolazione!
Il ricordo di questi eroi,
figli del nostro tempo,
giunti in anticipo
nella pace eterna del Cielo!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento