username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

23 giugno alle ore 9:20

L'odore del mare nell'aria di certe sere

L'odore del mare
lo porto nell'aria di certe sere,
in cui espongo
col mio sguardo
solitudine e ferite
e tutti i miei ricordi
sembrano fare parte
di un passato molto più antico,
dove nel mare si perdeva
il proprio orizzonte
su un orizzonte infinito,
dove l'amore si cantava
con la voce misteriosa delle onde
e si sfidava il Fato.
Il mare lo contemplo
da un angolo lontano,
certe sere aspetto
una nave ancora
nella mia memoria.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento