username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gerardo Di Filippo

in archivio dal 23 nov 2005

09 marzo 1978, Benevento

segni particolari:
Il poeta degli angeli. Pubblicato in varie antologie, premiato in svariati concorsi letterari. Il mio contatto MSN è [email protected]

mi descrivo così:
Sono il poeta degli angeli, cerco di vivere con ciò che so fare meglio: scrivere e amare.

26 aprile 2006

Mio Angelo

Specchiati. Nel mio amore.

Posa il tuo sguardo in questi occhi,

oh alata creatura tra l'oro e l'azzurro,

e fa che m'innamori della vita.

Avvicinati. Al mio amore.

Vesti le mie labbra coi tuoi baci, così che io

comprenda il primaverile dolore del desio,

prima che si realizzi.

Fidati. Del mio amore.

Prendi per mano le mie paure,

accompagnale lungo i battiti del cuore,

ché io affronti con coraggio

i dubbi e le delusioni,

le ansie e le solitudini.

25/12/2005

POESIA PREMIATA COL FRANCOBOLLO D'ARGENTO AL 24 PREMIO DI POESIA FRANCO BARGAGNA (DOMENICA 23 APRILE 2006)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento