username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gerardo Di Filippo

in archivio dal 23 nov 2005

09 marzo 1978, Benevento

segni particolari:
Il poeta degli angeli. Pubblicato in varie antologie, premiato in svariati concorsi letterari. Il mio contatto MSN è [email protected]

mi descrivo così:
Sono il poeta degli angeli, cerco di vivere con ciò che so fare meglio: scrivere e amare.

24 marzo 2006

Nel giardino di ghirlande

Nei pomeriggi trascorsi,

nel giardino di ghirlande,

che profumano del tuo sesso,

ho riscoperto il fascino,

del respiro.

Ogni volta che t’amo,

diventi più bella.

Ti cerco mirando gli spazi,

tra una nuvola e l’altra,

fin quando la natura,

nel suo essere vento,

non t’allontana in nuovi disegni.

Essere unica,

rende unico me,

nell’infinito delle infinite volte,

che ci siamo presi.

Dai parola al mio silenzio,

tu, mia ambrosia e mio assenzio,

tu, traccia immortale del mio passaggio.

 

Svanisco quando,

sussurri il gemito.

Siamo un tutto.

 

13/03/2006

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento