username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gian Genta

in archivio dal 13 dic 2005

15 marzo 1944, Savona

segni particolari:
Non so di tappo.

mi descrivo così:
Sono ostile fin dalla più tenera età non so se questo è un bene ma ne vado orgoglioso.

22 dicembre 2005

Uomini

Uomini sempre uguali

ombre che ti sfiorano

uomini che rincorrono

favole d’apparenza.

Uomini

uomini sempre uguali

anime senza volto

uomini che sognano

il senso del piacere.

Uomini

uomini sempre uguali

occhi che nascondono

uomini che imprecano

fosse di solitudine.

Uomini

uomini sempre uguali

mantelli che resistono

uomini che pregano

per gli anni che rimangono.

Uomini

uomini sempre uguali

veli chiodati al tempo

uomini che torturano

il gioco dell’esistere.

Uomini

uomini sempre uguali

groviglio di rimorsi

uomini che pensano

non capiranno mai.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento