username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gianfranco Pacco

in archivio dal 22 set 2009

04 ottobre 1963, Trieste - Italia

segni particolari:
Peter Pan dai canestri alla montagna, passando per il palco e la scrittura.

mi descrivo così:
Geometra... a canestro su un palco... sempre a zogar come i fioi su una nuvola... scriver de tuto come in una favola...

22 settembre 2009

Ciuff

Dalla linea dei 3 punti
Tiri liberi o in entrata
tu vuoi far bella figura
Quando inzia la partita

Ce l’hai fatta sei un campione
Le tue gambe sono molle
Vuoi saltar sul tabellone
O schiacciare come un folle

Quanta gente che ti applaude
Questa squadra vince tanto
Il segreto è il contropiede
Senza schemi è un incanto

Prima regola corri e tira
Tutti quanti divertiti
Gioco poco complicato
E con tanti risultati

Molto strane le sue idee
Coach speciale sulla panca
Molte volte non capito
Non c’ è più ora ci manca

Quante cose hai insegnato
Tante quelle per la vita
Ricordiamo volentieri
Il tuo nome alla gente
Ma per noi resterai sempre
Un amico un coach vincente

Prima che cominci tutto
Noi in piedi tutti quanti
A centro campo si sedeva
Ci guardava dritto gli occhi
Batti cinque e sorrideva

Sempre calmo lui diceva
Che non serve mai urlare
Ci vuol altro dentro al campo
Per farsi rispettare

Siamo un gruppo molto unito
Poche volte la sconfitta
Coach speciale hai insegnato
Nello sport e per la vita

Lassù in alto c’è un canestro
Solo noi che lo sappiamo
Quando hai voglia di giocare
Fai un fischio e noi saltiamo

Grazie coach per tutto quanto
Tanti anni son passati
Ma per te non è finita
Da lassù stai osservando
chi fa ciuff anche nella vita

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento