username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Gianluca Papa

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Gianluca Papa

  • 11 dicembre 2017 alle ore 10:14
    Gesù

    Aspettiamo il Natale
    la nascita di un Bimbo
    re dell’universo
    una festa piena
    di regali
    gioia, serenità e felicità
    io e il mio amore Milly
    sposi novelli
    partecipi di questo sacro mistero
    prodigio d’amore
    salvatore dell’umanità
    signore dell’etereo cielo
    giorni felici
    nei cuori
    angelici sentimenti.
     
     

  • 16 novembre 2017 alle ore 9:58
    Cosa rimane di noi?

    La morte di una persona cara
    procura dolore fisico
    tristezza ed assenza
    di voglia di vivere
    solo un incontro
    con una persona più forte
    può alleviare il dolore
    è simile alla nostra storia d’amore
    solo attraverso di me hai superato
    tante difficoltà che prima
    ti sembravano insormontabili
    ora il peggio è passato
    si tratta solo
    di andare avanti
    senza più pensare al passato.
     

  • 16 novembre 2017 alle ore 9:52
    Con gli occhi di un bimbo

    Con gli occhi di un bimbo
    Con gli occhi di un fanciullo
    che vorremmo che nascesse
    per coronare il nostro sogno d’amore
    lo vorremmo chiamare Marco...
    sarà un Natale per tutti noi
    con persone nuove e festeggiato
    per me di nuovo
    il primo Natale da sposato
    un Natale diverso dagli altri
    Natale
    festa per me
    festa per tutti.

  • 20 settembre 2017 alle ore 12:13
    Lontani ricordi

    Ricordo
    tante giornate
    belle e spensierate
    con il mio amore
    nuovi luoghi
    nuove persone
    e amicizie
    diverse culture
    rari sentimenti
    peccato le vacanze
    sono già finite
    solo tra molto tempo
    potranno ripetersi
    particolari vacanze
    solo il sogno potrebbe
    indietro tornare.

     

  • 28 giugno 2017 alle ore 12:37
    Sprazzi luce

    “Sprazzi di luce”
    Giro per Milano
    che non  più riconosco
    in un lampo
    è passata l’attesa per il mio matrimonio
    ancora pochi giorni
    ed inizierò un’altra vita
    un’altra musica albergherà in me
    il mio animo sarà felice
    quei giorni sarò assalito
    da mille emozioni
    e ricordi impressi nella mia memoria
    rimembranze intermittenti
    come sprazzi di luce
    su cristallino mare.
     
     

     

  • 22 maggio 2017 alle ore 13:47
    Bruciata terra

    Brucia la terra
    senza che ce ne accorgiamo
    per il caldo e l’effetto serra
    tutto viene celato
    però questo s’ingrossa
    sempre di più
    non esistono rimedi efficaci
    neanche
    il rispetto delle leggi 
    servirebbe
    la questione è senza soluzione.
    Gianluca Papa (Miscellanea – raccolta inedita)
     
     

  • 19 maggio 2017 alle ore 14:09
    Triste futuro

    L’eccesivo caldo di questa iniziata primavera
    favorisce gli incendi
    che si propagano qua e là
    sospinti dal vento
    solo gli aerei sono capaci di estinguerli,
    un altro motivo scatenante è  l’effetto serra
    dovuto all’inquinamento atmosferico
    delle nostre città,
    purtroppo con il passere del tempo
    la situazione peggiorerà sempre di più
    perché o uomo hai voluto distruggere tutto?
     

  • 19 aprile 2017 alle ore 9:27
    Generoso maggio

    Odoroso maggio
    che tutto vesti di colore
    porti il tuo calore ad ogni cuore
    innamorato
    le tue calde serate
    preannunciano l’estate
    che tra poco verrà
    non lasciarmi solo
    ttra le muras
    della mia città
    ormai dimenticata.

  • 04 aprile 2017 alle ore 10:30
    Piccola primavera

    Come brezza leggera
    la primavera entra
    dalle finestre lasciate aperte
    dalle terrazze socchiuse
    con i colori dei suoi fiori
    da me preferiti
    non fuggire, Primavera
    aspetta il sole più caldo dell’estate
    ormai alle porte.
     

  • 29 marzo 2017 alle ore 12:09
    Primavera

    La primavera è ormai alle porte
    vuole entrare con tutto il suo calore
    tra le nuvole ancora cariche di pioggia
    far nascere i fiori
    dai mille colori
    che riempiono i prati
    tutti questi colori e profumi
    mi rallegrano
    mi fanno pensare
    che dovrei essere più buono
    con madre natura che senza richiesta ci fa questi doni
    vorrei sempre
    cantarti o primavera
    in prosa o rima
    perché sei proprio tu la stagione più bella.
     

  • 20 marzo 2017 alle ore 11:07
    Versi di primavera

    L’arrivo della primavera
    è molto vicino
    le giornate si allungano
    il sole fa capolino
    fa più caldo
    si abbandona il cappotto
    si mette il giubbotto
    mi rallegro
    per questo nuovo inizio
    della natura
    di ognuno madre
    consolaci con un tuo sorriso
    i tuoi fiori appena sbocciati
    questa stagione precede l’estate
    quando ci sarà il mio matrimonio
    con te mio dolce fiore
    del mio cuore passione
    del mio animo brivido
    dalla mia bocca un bacio
    che superi ogni confine
    giunga a te
    all’improvviso
    come nella notte tuono.
     

  • 17 marzo 2017 alle ore 9:39
    Inizio di primavera

    Anche se non è ancora primavera
    inizia il caldo
    la nuova stagione
    porterà nuove amicizie
    e salderà quelle vecchie
    tanti fiori variopinti
    le giornate mano mano
    si allungheranno
    la brina e la rugiada
    si allontaneranno
    verrà la primavera
    con il suo abito da Arlecchino
    meraviglia i campi saranno
    l’amore sboccerà di nuovo
    fra i fanciulli e gli adulti
    nuovi sentimenti ci saranno
    festa grande sarà per tutti
    anche per me.
     

  • 13 marzo 2017 alle ore 10:19
    Poesia in immagini

    Come la brina
    su un prato
    in inverno...
    così la poesia
    ricopre
    d’eterno
    i nostri pensieri
    e i nostri annebbiati ricordi
    dando un ritmo inebriante
    come cera d’api
    il verso si asconde
    sino alla sua maturazione
    anch’io voglio provare
    a raccogliere i frutti
    dell’amore
    con buona disposizione d’animo
    con te o poesia
    voglio sempre invecchiare.

  • 24 febbraio 2017 alle ore 11:07
    Pensiero poetico

    La poesia è una borsa
    di sentimenti piena
    di emozioni
    verso la persona amata
    o come vorrei avere
    questa borsa sempre con me
    così da far uscire
    i miei sentimenti
    comunicandoli a tutti
    non voglio perdere questa borsa
    la mia ispirazione poetica
    cantar non potrei più
    l’amore che mi lega a  te
    mio dolce fiore.
     

  • 16 febbraio 2017 alle ore 9:56
    Poesia mia

    Poesia mia
    Animo mio
    Ispirami uno scritto
    una parola
    un sorriso
    una poesia libera
    come volo di gabbiano
    come stormo di uccelli
    speranza libera
    come l’acqua di un fiume
    come miele che scorre
    uno solo è il verso
    una sola la rima
    entrambi sposati
    in celestiale ritmo.
     

  • 20 gennaio 2017 alle ore 12:27
    L'amore che strana cosa

    Quando si è innamorati
    ci si lascia trasportare
    dalle onde
    non accorgendosi dei pericoli
    e si  cerca di rimanere a galla.
    Essere innamorati è strano
    ​in questo mondo ove non esistono
    ​più valori a cui aggrapparsi.
    Solo l'amore fa scoprire
    ​nuovi aspetti e nuove soluzioni.
    Cerchiamo tutti di essere pronti all'innamoramento
    per affrontare più felicemente
    ​la nostra vita.

     

  • 08 gennaio 2017 alle ore 20:11
    Palpito di stelle

    L'immagine di un sole sbiadito d'inverno
    sia la foto del nostro amore
    come un palpito di stelle attorno a me
    ancora addormentato
    trasformato in volanti petali di rosa.

  • 01 dicembre 2016 alle ore 8:43
    Lunga attesa

    "Lunga attesa"
    Attesa di un Natale
    da insieme passare
    da uniti rimanere...
    Insieme abbarbicati
    i nostri silenti cuori
    In mezzo a tempeste
    noi saremo
    ma sopravvivremo
    I nostri cuori illuminati
    dallo stesso destino
    si muoveranno all'unisono
    sino a formare
    un bagliore di luce
    un barlume di speranza
    un unico raggio di luna
    Incornicerà i nostri volti
    da tempo rigati.

  • 17 novembre 2016 alle ore 10:59
    Grande attesa

    Attesa di eventi
    dopo una vita di
    amori non ricambiati
    finalmente una storia importante
    un amore enorme
    per una persona speciale
    una passione d’amore
    inestinguibile
    insopprimibile
    insostituibile
    una nuova speranza
    un nuovo pensiero
    una nuova strada
    dolci accenni
    lieti cuori
    vividi colori.
     

  • 01 ottobre 2016 alle ore 13:21
    Passo d'ombra

    "Passo d'ombra"
    A volte
    il sole si nasconde
    tra le nuvole
    di pioggia cariche...
    ritrovo il piacere
    di passeggiare
    e procedere
    nelle mie attività quotidiane
    con l'amore nel cuore
    non soffrendo il caldo dell'estate
    altre volte il sole compare
    forte nel suo calore
    nel suo splendido colore
    non sposto la coltre
    rimanendo a dormire
    superando le calde ore.

  • 30 agosto 2016 alle ore 13:58
    Rimembranza d'ombra

    Forte è l'onda del mare
    non riesco a remare
    solo verso la corrente so andare;
    chiedere aiuto non so...
    vedo pericoli solo
    alla sorte sfuggir voglio;
    forse una nave mi salverà
    a riva mi porterà
    vivo sarò ancora;
    meraviglie racconterò
    fronde di alloro sul mio capo
    rivolto verso l'empireo spazio;
    non struggerti mio cuore
    calmati mio cuore
    voglio questo momento passare.

  • 24 agosto 2016 alle ore 9:02
    Ricordo d'ombra

    D’estate quando il sole
    è forte
    si cercano le ombre
    nelle spiagge infuocate;
    la sabbia inizia a scottare
    i piedi non posso poggiare
    solo in mare
    mi posso buttare;
    aspetto il tramonto
    per un leggero alito
    di vento
    nelle brevi serate agostane;
    in questo clima estivo
    trovarsi è bello
    con un amico
    per un lazzo
    o divertimento:
    purtroppo non è possibile
    il tempo fermare
    anche per un solo istante
    nulla dimenticare.
     

  • 30 giugno 2016 alle ore 14:27
    Piccola ombra

    Sotto la tua ombra
    ​mi voglio sedere mia betulla
    della mia vetusta casa;
    come vorrei abitare ancora vicino a te
    quei vicini di casa ora lontani rivedere
    come quei luoghi vorrei ancora una volta rivedere;
    ormai abbandonati
    ormai dimenticati
    ormai cambiati;
    il vecchio tram ricordo ancora
    nel suo passare di allora
    di notte e di mattina;
    la vecchia scuola
    la vecchia chiesa
    la vecchia strada;
    ricordi solo ricordi
    non più rivivibili
    solo di nostalgia velati.

  • 20 giugno 2016 alle ore 9:58
    Il piacere dell'ombra

    Oggi si può stare solo all'ombra
    ​della piccola pineta
    verso la marina;
    anche la sabbia
    della spiaggia
    è calda;
    il mare mosso
    dal vento
    buttarmi non voglio;
    l'ombrellone
    può solo chiuso restare
    verso il mare;
    ombra non lasciarmi
    rimani a me vicina
    come mia dolce compagna.
     
     
     

  • 17 giugno 2016 alle ore 21:31
    All'ombra

    Nel tuo delicato spazio
    ​il tuo viso
    appare leggiadro
    bellissimo;
    il tuo tratto
    ho ancora dritto
    al mio occhio
    verso di te proteso;
    stare con te
    una gioia è sempre
    ad occhi aperti sognare
    felice essere;
    mai ti dimenticherò
    sempre ti penserò
    sempre nel mio animo
    mio dolce fiore di pesco.