username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gino Ragusa Di Romano

in archivio dal 08 dic 2005

26 giugno 1943, Pietraperzia - Italia

segni particolari:
Uguagliarsi (Luigi Ragusa) i miei genitori mi diedero un nome e, come d'uso, anche un cognome. Li anagrammai e ne fui tanto fiero, essendo il termine più giusto e vero. Il mio comportamento mirò al verbo: elargii sempre amore, senza riserbo.
Nota autobiografica al mio libro "LACRIME E SORRISI"

mi descrivo così:
Il contenuto dei miei libri descrive il mio pensiero. Della mia fatica cogli, se gradita, la sostanza. Se vuoi leggere altro, visita anche il sito. 

24 maggio 2007

Il cancro d'Italia

In Italia si propaga l'infezione
che ha nome raccomandazione.
O cittadini di questa nobil terra
al maligno tumore fate guerra.
Come bestie da soma siete oppressi
da governanti falsi ed indefessi.
Tutti notate questo doloroso stato,
ma, inerti, vi abbandonate al fato.
Solo il codardo, rassegnato, attende,
mentre la cancrena rode e si diffonde.
Muovetevi contro codesti lestofanti,
che, seppur marci, si ostentano santi.
Giovani onesti di questa bella Italia,
strappatevi il velo che vi ammalia;
spodestate i vili e tutti i parassiti,
che celebrano alla Frode i loro i riti;
state lontano dai predetti criminali,
portatori di virus con proprietà letali.

Dal mio libro:  PATEMA
Gabrieli Editore - Roma 1971
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento