username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giorgia Blasi

in archivio dal 23 mag 2006

30 maggio 1974, Roma

mi descrivo così:
Silenziosa

05 dicembre 2006

Indomabile

L'occhio si azzitta con naturale sicurezza...

mi specchio e non mi vedo

non mi specchio e mi osservo,

un petalo di fiore indomabile.


Sogni liquidi su spalle stanche si levano pieni

nei loro profili avvoltoi ed angeli

un qualunque  giorno fa ombra.


Per offrirmi mi devo incollare,

per non offrirmi mi devo inchiodare,

 ...un soffio di cristallo.


Il bimbo acerbo sbiadisce in disaccordo con il corpo,

sussulta non appena mangia memoria,

una fine limpida.


Le labbra fuse sulla nota fissa nutrono di digiuno la reazione.


Ciò che non sento non vedo,

ciò che sento non dico.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento