username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni Battista Quinto

in archivio dal 21 mar 2013

Lauria - Italia

24 giugno 2013 alle ore 17:04

Alina

Sei andata via d'un colpo,
angelo del cielo,
lasciando tutti
senza proferir parola.
Triste e solo torno qui
a contemplare tuo sacrificio,
tua grande forza,
in arduo tentativo di
dar ragione
a ciò che ragione apparente
non ha.
Cerco,
in umile corpo terreno,
di spiegar mistero
in triste amarezza,
di dolore sacrificato;
quando ecco giunger
plausibile soluzione
ad infinito arcano:
sei viva,
dolce cuore
di nanni tuo.
Sei viva e sempre lo sarai
nel cuore di quanti t'hanno amata,
di chi ti ha desiderata e
cercata
per le strade di
affranto cammino terreno.
Luce inonda l'anima mia,
abbattuta da tristezza infinita,
spianando ai miei occhi
via vera,
verità infinita
di strabiliante splendore.
Dio ti ha in sua luce perfetta,
non avrai più tormenti,
nè rimpianti o ripensamenti.
Vivrai fra le sue braccia.
Vivrai per noi... nella quiete eterna.
Arrivederci.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento