username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni Battista Quinto

in archivio dal 21 mar 2013

Lauria - Italia

05 maggio 2013 alle ore 22:04

Fragile adolescente mia

Inesorabili scorrono i giorni,
il tempo non arresta
la sua corsa frettolosa!
Tempo fugace che
fortifica la vita...tra dolori,
affanni,
malumori e
tanti inganni.
Son quì,
sola e senza aiuto.
osservo la mia vita
andar per ostacoli insormontabili,
vento impetuoso
si abbatte sulla mia affranta esistenza;
scossa e ansiosa
proseguo nell'oscura,
impenetrabile tenebra.
Le forze abbandonano
le membra pressate
da sforzi disumani.
Vorrei scappare, andare via.
In cerca di una luce,
speranza rinnovata che
rasserena e apporta pace
nel mio piccolo cuore confuso.
Ho bisogno d'amore.
Amore vero che
possa svegliare in me
quel senso di libertà.
Per proseguire... colorando
il mondo di nuova luce.
Luce che scalda gli animi oppressi
Luce che allieta i miei riflessi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento