username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giuliana Bilotta

in archivio dal 25 gen 2007

14 febbraio 1954, Reggio Calabria (RC)

20 febbraio 2007

La grande porta di Kiev

Ed ecco
la sottile nostalgia
del nostro incontro
lieve e amichevole
quasi per caso ma
cercato
e ogni volta voluto,
il rito
che faceva quell'ora diversa alle altre ore,
quasi la volpe del piccolo principe
il tuo passo mi faceva uscire dalla tana come una musica.

Ma questa
è l'ora del pianto,
alla fine,
dopo
la grande porta di Kiev.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento