username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Hermann Hesse

in archivio dal 12 giu 2001

02 luglio 1877, Calw - Germania

09 agosto 1962, Montagnola, Lugano - Svizzera

segni particolari:
Un autodidatta che ha vinto il premio Nobel, nel 1946.

mi descrivo così:
Suona strano un tedesco interessato al misticismo orientale?

24 marzo 2006

Pioggia

Pioggia fiacca, pioggia estiva
dai cespugli rumoreggia, rumoreggia dagli alberi.
Com'è bello e benedetto
sognare ancora a sazietà.

Fuori a lungo me ne stetti nella luce,
desueta mi è quest'onda:
dimorare nel proprio intimo
da nessuna terra estranea essere attratto.

Niente desidero. niente bramo,
accenno lievi canti infantili,
stupido a casa sono approdato
nella vaghezza calda dei sogni.


Cuore, come sei lacerato dalle ferite,
come sprofondi cieco e beato
di non pensare, di non sapere,
solo alitare, solo sentire.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento