username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Irene Pizzimenti

in archivio dal 28 nov 2005

??/??/19??, Palermo

mi descrivo così:
Silenziosa, testarda, amante dei piccoli ma costanti passi, osservatrice sorridente con forte empatia per il mondo tutto.

03 gennaio 2006

Chiocciola di terra

E nel dolore diventi chiocciola
nuda ti raccogli
ti riavvolgi.

Attorno la tua storia

ricomponi a piccoli frammenti i giorni
risvegliati dall’ultimo vento
che ha frantumato le tue difese.

E girano i dolori
girano.

Lenti si fanno casa
tu
muta
silenziosa
e nuda dentro
li osservi stanca
consapevole
che dopo il turbine che annienta
ripulirà serena l’aria il vento
e sbucherà  il sole in cielo

per te, chiocciola di terra.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento