username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ivan Iurato

in archivio dal 19 apr 2006

04 maggio 1976, Comiso (RG)

segni particolari:
La passione per la cucina mi ha condotto fino agli studi televisivi di Masterchef Italia.

mi descrivo così:
Ho due grandi passioni: la poesia e la cucina.

15 settembre 2006

Solo un'idea

Addio infelici percorsi.
Addio estreme congetture.

Saltate sul capo nudo e correte in braccio alla Madre;
un rifugio al mio tormento,
una casa sulla mia schiena
ove rinchiudere le crudeli menzogne.

Perchè non è sola la mia paura di vivere,
l'accompagna la vergogna per il non-vivere.
Perchè di rimedi non ne conosco
nè sono certo di volerne assumere.

O dannata malattia!

Resterò vedovo inconsolabile di me stesso,
piangerò con un solo occhio
cercando amici e compagni con l'altro occhio bendato.

Sarò fango avvizzito sulle mammelle della Musa
Sarò i pianti dei bambini cresciuti
e le promesse delle speranze disattese.

Ricoperto di larve e molluschi viaggerò per i sette mari
senza toccare sponde,
diventando, infine, una meravigliosa conchiglia vuota.

E me ne andrò felice su sabbie d'Oricalco d'un altro mondo anagrammando la vita immaginata
su deliziosi ossimori senza senso.
e finalmente sarò solo un idea.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento